Prevenzione Serena

28/09/2022
da Farmania Amministrazione

Prevenzione Serena è il programma di screening per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore della mammella, del collo dell’utero e del colon-retto messo a punto dalla Regione Piemonte. È offerto a tutti i cittadini residenti o domiciliati con scelta del Medico di Medicina Generale nel territorio piemontese ed è attuato dalle Aziende Sanitarie Locali in collaborazione con le Aziende Sanitarie Ospedaliere. Fa parte delle reti europee dei programmi di prevenzione per questo tipo di tumori e collabora, oltre che con le Aziende Sanitarie piemontesi, anche i Comuni, l’Ordine dei Medici, la Società Italiana di Medicina Generale e le Facoltà di Medicina piemontesi.

I test che fanno parte del programma sono:

  • la mammografia bilaterale per lo screening del tumore della mammella
  • il Pap test o il test per la ricerca del DNA di Papillomavirus umano (test HPV) per lo screening del tumore del collo dell’utero
  • la ricerca del sangue occulto nelle feci o la sigmoidoscopia flessibile per lo screening del tumori del colon-retto.

Che cosa sono gli screening oncologici

Gli screening per la prevenzione dei tumori (screening oncologici) sono interventi sanitari effettuati su una popolazione per individuare le persone che potrebbero avere la malattia, quando essa non dà ancora sintomi. Per fare questo si utilizzano test semplici o esami, che consentono di rilevare forme tumorali o pre-tumorali con molto anticipo. Questi test ed esami sono efficaci e sicuri, non troppo invasivi e con effetti collaterali trascurabili. Se si riconosce la malattia nelle sue prime fasi è possibile iniziare le cure tempestivamente, con maggiori probabilità di preservare la qualità della vita e, soprattutto, di salvare la vita stessa. Inoltre se si individuano lesioni che non sono ancora dei tumori, ma alterazioni che possono precederli, spesso è possibile curare ed eliminare queste lesioni prima che evolvano verso il cancro vero e proprio, con piccoli trattamenti che sono poco invasivi.

Ma attenzione:

i test iniziali di screening non bastano da soli a diagnosticare una malattia: servono unicamente ad individuare quelle persone per le quali sarà necessario fare altri esami di approfondimento

fare un test di screening non significa impedire automaticamente l’insorgenza di un tumore, però permette di intervenire prima e in modo meno traumatico, offrendo migliori possibilità di terapia e guarigione

è necessario ripetere i controlli periodicamente, perché, anche se al momento del test la malattia non c’è, un tumore potrebbe svilupparsi successivamente

Prevenzione Serena è presente su tutto il territorio piemontese.
Per ottenere informazioni o modificare il tuo appuntamento puoi telefonare al numero verde

  800-001141 attivo 7 giorni su 7 dalle ore 8.00 alle ore 20.00